La Caduta dei Capelli nella Donna

Caduta-Capelli-Nella-Donna

La caduta dei capelli nella donna é un evento in crescita ma, ancora oggi, molto sottovalutato. Secondo le ultime stime circa il 30% delle persone colpite da problematiche legati al diradamento dei capelli sono donne. E’ invece in crescita la consapevolezza del fatto che la perdita dei capelli abbia delle implicazioni psicologiche decisamente maggiori nelle donne rispetto agli uomini. Quest’ultimo punto é fondamentale nel valutare ed affrontare la problematica, poiché i disagi femminili annessi alla perdita dei capelli possono sfociare in depressione, il che rende ancor più difficili le possibili cure.

Le forme di caduta dei capelli nella donna (alopecia femminile) sono diverse rispetto all’uomo, nel quale il diradamento progredisce partendo di solito dal vertice della testa e dalle tempie. Nella donna il diradamento e indebolimento dei capelli é meno topico e circoscritto, poiché va a colpire in maniera generalizzata l’intero scalpo.

Come riconoscere i sintomi della caduta precoce dei capelli nelle donne?

E’ bene praticare periodicamente un auto-ispezione dei capelli per capire se i capelli si stanno indebolendo e diventando più corti, sensibilizzarsi in caso di fastidioso prurito (quasi bruciore) al cuoio capelluto oppure addirittura dolore alla cute dei capelli (possibile sintomo di infiammazione cutanea) e, non per ultimo, l’incremento sostanziale della caduta dei capelli per periodi prolungati.

Anche per le donne, così come per gli uomini, la calvizie viene classificata secondo la Scala di Ludwig, che ne definisce il grado di progressione.

Scala-Ludwig-Pattern-Femminili

Quali sono le principali cause?

A differenza dell’uomo, la donna difficilmente perde i capelli per cause genetiche oppure ereditarie, per cui lo spettro di analisi (e teorie) si fa molto più ampio. Di solito i fattori correlativi alla calvizie femminile possono essere lo stress, la depressione, stati d’ansia acuti o cronici e traumi emotivi. Da un punto di vista squisitamente di funzionamento fisico possono essere correlati alla calvizie femminile problemi alla tiroide (nello specifico ipotiroidismo), stravolgimenti ormonali in seguito a gravidanza e parto ma anche diete radicali e cattiva alimentazione. Possono influire, infine, anche l’abuso di determinate medicine, interventi chirurgici e trattamenti cosmetici errati.

Di solito le varie cause si combinano tra loro e possono essere acutizzate da continui trattamenti di abbellimento dei capelli, inquinamento, raggi solari o abitudini patologiche quali la tricotillomania.

Centro Winner, grazie all sapiente bilanciamento tra prodotti anticaduta dei capelli e trattamenti tricologia riesce a contrastare già gran parte delle problematiche di calvizie.

In generale i nostri trattamenti contro la caduta prove dei capelli sono volti a bloccare il diradamento e stimolare i follicoli ancora attivi per ravvivare la crescita. Per questo é importante agire in tempo ed evitare che i bulbi piliferi si atrofizzino.

Centro Winner ti aspetta per esaminare il tuo capello (effettuare in tempi utili l’esame del capello é il primo fondamentale passo verso la guarigione), individuare le possibili cause della caduta e definire la cura (trattamenti tricologici) più efficaci.



Top